SAEM: UNO SGUARDO ALLA RIPRESA DELL’EDILIZIA

Ventitreesima edizione del Saem ,salone dell’edilizia del Mediterraneo, come di consueto nella irrinuciabile location della Terrazzza Ulisse ,che si conferma come punto di riferimento per il settore edilizio e per gli operatori.Ancora una volta una iniziativa di Eurofiere facente capo alla famiglia Lanzafame, che ormai nel settore di fiere e mostre ha raggiunto l’apice. Nel corso dei tre giorni di esposizione e di visite agli stands, non manchera’ l ‘occasione per brevi convegni di rilievo nazionale, per fare il punto sul settore in un momento di crisi recessiva , laddove anche il comparto dell’edilizia sta subendo un notevole calo, ma anche per parlare di ecosostenibilita’, bioedilizia e riqualificazione, di sicurezza nel lavoro, di fotovoltaico, e di prezzi e costi.

Il taglio del nastro questa volta è toccato a un imprenditore di successo , l’Ing. Maurizio D’Addio,Direttore Generale della Virlinzi Spa, azienda leader del settore, ovviamente presente con un doppio stand all’interno. E’ intervenuto l’assessore comunale alle infrastrutture Ing.Luigi Bosco.

MAURIZIO D'ADDIO SCIOGLIE IL NASTRO

MAURIZIO D’ADDIO SCIOGLIE IL NASTRO

 

P1200119

 

IL PROGRAMMA DELLA TRE GIORNI

IL PROGRAMMA DELLA TRE GIORNI

LO STAND TEKIND

LO STAND TEKIND

P1200114

A DESTRA ADA BONOMO,L’ANIMA DEL SAEM E DI SPOSA IN LOVE

P1200115

ALESSANDRO LANZAFAME

ALESSANDRO LANZAFAME

LUIGI BOSCO E ALESSANDRO LANZAFAME

LUIGI BOSCO E ALESSANDRO LANZAFAME

P1200129

CASA VIRLINZI

P1200130

Be the first to comment on "SAEM: UNO SGUARDO ALLA RIPRESA DELL’EDILIZIA"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*