La Maison di Mariella GENNARINO ( uno dei 5 personaggi storici di Cataniavip) e frammenti della sua lunga storia di messaggera della moda .

Mariella gennarino con le sue spose

INIZIAMO UNA CARRELLATA  SUI 5 PERSONAGGI STORICI CHE  FANNO PARTE  DELL’INIZIO DI CATANIAVIP, NEL 2014, COLORO CHE  ALL’EPOCA HANNO TENUTO SIMPATICAMENTE A  BATTESIMO IL NOSTRO BLOG. In realta’ Mariella,devotissima di  SANT’AGATA, è spessissimo ns ospite in diversi servizi giornalistici per la  molteplicita’ delle sue  iniziative, ma non dimentichiamo che la sua  principale attivita^  è LA MAISON, l’Atelier, la sua  moda , il suo lavoro. E ce lo siamo fatto raccontare  proprio da lei:

Mariella Gennarino Maison nasce nel 1983. 
Dopo gli studi all’Accademia di Belle Arti di Catania ,decisi d’intraprendere questo percorso che tanto mi affascinava, avevo studiato  Storia del Costume  e la passione per la Storia dell’Arte mi portava a guardare con attenzione,  i particolari degli abiti dipintti nelle iconografie  del Bronzino, del Longhi,  del Velazquez dove notavo i  tessuti preziosi, i  collettoni ricamati con i valenciennes,le crinoline negli abiti sontuosi.  Così pensai di trasferire  ciò che tanto mi aveva affascinato in quelle opere, negli  abiti per i bambini, iniziando con i corredini ispirati al ‘700, ‘800 siciliano con le classiche cuttunine che si usavano in quel periodo storico per avvolgere i bambini. Nascono i ricami fatti a mano  e gli abiti da indossare in tutte le occasioni liete, dal Battesimo alla Comunione .
Trovai questo piccolo spazio in un vicoletto di via Monfalcone e lo chiamai Vico dei Fiori Chiari prendendo spunto da una mia passeggiata a Brera, dove scoprii la strada degli artisti che si chiama Via Dei Fiori Chiari .
Così iniziò la mia ascesa e mi trasferii nell’attuale Maison , un cancello dopo, sempre sulla stessa strada,  più grande , perché la clientela , richiedeva spazi più idonei .La Maison e’il mio amore, ma c’era un sogno nel cassetto che si realizzò ben presto: infatti  fui chiamata durante la Rassegna Tao Arte che si tiene al Teatro Antico  di Taormina  per realizzare i costumi del Satiyricon di Petronio, in cui i protagonisti erano Giorgio Albertazzi e Michele Placido  , due grandi del teatro .
Successivamente  ho prestato là mia opera  per tutti i Teatri di Pietra della Sicilia, da Taormina a Palazzolo Acreide, Segesta, Morgantina, Tindari fino a Siracusa dove ho realizzato i costumi per la Lisistrata, un altro lavoro bellissimo ed entusiasmante… entrare al Teatro Greco di Siracusa… a mezzanotte per le prove generali,  in un teatro vuoto , senza pubblico, tutto per me ,fu’ un momento di grande bellezza, mi  sedetti su quei gradoni millenari di pietra bianca e toccando quella pietra sentii l’ispirazione ‘ il mosaico‘ che si traduce nei mosaici che  ho inserito nei costumi; La Lisistrata la annovero tra le esperienze ed emozioni più belle della mia vita.
Potrei parlare ore del Teatro Biondo di Palermo o dell’esperienza al Teatro Bellini di Catania, dove ho realizzato costumi meravigliosi così come ad Atene per Irene Papas .una bellezza senza tempo , una grande attrice.
Ma il mio percorso in continua evoluzione incontrò la spiritualità della nostra Santa Patrona Agata ( io mi chiamo Maria Agata e sono nata in febbraio ) e il 5 febbraio rientrando dal Duomo di Catania, sentii di dover creare gli abiti da Sposa , mi feci portare un manichino e tutti i merletti siciliani che erano riposti   nei nostri scaffali in atelier … non so come ma le mie mani camminavano da sole sfiorando e dipanando quelle trame, quei merletti , unendoli tra loro , creando delle opere, delle colonne, dei ceri…. ecco cos’ erano , i ceri che si scioglievano in strada creando forme diverse, portate dai devoti in spalla, quando da piccolina andavo con la Mamma, devota e amante dell’arte a vedere la festa.
Questa sensazione mi fu confermata da un importante critico d’arte ,mio professore di Storia dell’Arte In Accademia che appena li vide esclamò:”sembrano  ceri “! -Da quel giorno gli abiti da Sposa sono le collezioni più emozionanti, dettate sempre dalla storia,dalla cultura,dalle dominazioni in Sicilia.
E che dire delle splendide diciottenni che si apprestano ad entrare in società… mi diverte tantissimo realizzare per loro il sogno di un abito da principessa :tutto per loro unico ed esclusivo, come unico ed esclusivo e ‘ tutto quello che si trova nella mia maison .
L’amore per la Sicilia,le mie collezioni ispirate ai Gattopardi,la storia, le contaminazioni date dalle dominazioni , tutto è riposto nella mia memoria, nella mia anima e vive attraverso me e le opere che traduco in abiti ,e ,chi indossa un mio abito , indossa storia  , un abito fatto di storia ,diventa contenitore della storia di quella donna  che lo indosserà’-
 

 

IMMAGINE DI SANT’AGATA SUL MURO INTERNO DELL”ATELIER DI M G. , MOLTO DEVOTA  DI S. AGATA

 

La CANDELORA DI MONS VENTIMIGLIA PORTATA IN VIA MONFALCONE DA MARIELLA

MARIELLA QUI CON RICCARDO TOMASELLO, PRES COMITATO S. AGATA,

 

Mariella Gennarino con le sue spose

CINZIA CANNIZZO E MARIELLA GENNARINO SCHERZANO CON VINCENZO BARONE

MARCELLO SANTOCCHINI E MARIELLA GENNARINO

MARIO NARCISI, CARMEN BENANTI, MARIELLA GENNARINO , GIUSEPPE BENANTI

MARIELLA GENNARINO E MICHELA GIUFFRIDA

MILENA PRIVITERA E MARIELLA GENNARINO ACCANTO ALL’ALBERO DI NATALE IN ATELIER

CINZIA CANNIZZO E MARIELLA GENNARINO

DELFO MATARAZZO CON LA MOGLIE MARIELLA GENNARINO

MARIELLA GENNARINO

MARIELLA CON IL FRATELLO PUCCIO GENNARINO

MARIELLA GENNARINO HA PRESTATO I SUOI SPLENDIDI ABITI A 4 EX ALLIEVE TUTTE IN CARRIERA , TUTTE BELLE DONNE VERAMENTE

MARIELLA GENNARINO E GINA MESSINA

MARIELLA GENNARINO, SALVO POGLIESE,BARBARA MIRABELLA

MARIELLA GENNARINO E VELIA D’AGATA

 IL NOTO FOTOGRAFO PUCCI SCAFIDI E MARIELLA GENNARINO

ALLA MAISON, DINANZI A INNUMEREVOLI OGGETTI E SUE CREAZIONI

EMILIA SPAMPINATO E MARIELLA GENNARINO

Be the first to comment on "La Maison di Mariella GENNARINO ( uno dei 5 personaggi storici di Cataniavip) e frammenti della sua lunga storia di messaggera della moda ."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*