ERSU nella ” Giornata della memoria “

SARAH ZAPPULLA MUSCARA E ALESSANDRO CAPPELLANI

Il 27 gennaio si celebra il “Giorno della Memoria”, istituito, in Italia, con la legge 211 del 20 luglio 2000. La Repubblica italiana, infatti, riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, per ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonchè coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati (art.1).

Nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università ha riscosso un grande successo la cerimonia di consegna del Premio sul “Giorno della Memoria”, alla sua terza edizione, in ricordo della Shoah. 

L’evento è stato organizzato dall’Ufficio Stampa dell’Ersu di Catania, il cui presidente Dott. Alessandro Cappellani ha i gli ospiti intervenuti, e dall’Università degli Studi di Catania, La sala era affollata da tantissimi studenti e dalle numerose autorità locali e regionali.

I premi consegnati sono stati due di 1.000 euro il primo, e di 500  l’altro. il primo, rivolto al miglior cortometraggio della durata massima di 10 minuti,  è andato al vincitore Marco Montemagno di Caltagirone, universitario a Catania. L’ altro premio, quello riservato al miglior elaborato di massimo 4.000 battute spazi inclusi, è andato a Salvatore Farruggio. Sono stati oltre 100 gli studenti, che hanno partecipato all’ iniziativa dell’Ersu. La giuria, presieduta dalla professoressa Sarah Zappulla Muscarà, ha avuto notevoli difficolta’ a stabilre i due vincitori data la bravura di quasi tutti i partecipanti.

A premiarli è intervenuto anche un alto esponente dell’Ambasciata Israeliana, Rafael Erdreich, ministro consigliere a Roma, venuto a Catania per la cerimonia. A Salvatore Incorpora che dopo aver subito una lunga prigionia nei lagher nazisti ne ha immortalato la memoria con tele e libri, è stato consegnato un riconoscimento alla memoria, ritirato dai figli Gemma e Egidio. Anche il Direttore dell’ente, dott. Valerio Caltagirone ha partecipato alla conferenza stampa illustrando gli aspetti tecnici della manifestazione che hanno consentito di finanziare i premi che saranno consegnati ai  vincitori. Dopo la cerimonia il Presidente   ERSU prof Cappellani ha  invitato tutti a  visitare la residenza universitaria per studenti  stranieri e   della provincia  sita in via Etnea , dove  vi sono diverse  camere  con servizi e  sale studio e  di aggregazione; è questa  una  delle tante  iniziative  che  fanno capo a  questa  Presidenza fattiva  e innovativa. Ospiti  l’attore Agostino Zumbo, Fulvia Caffo, Arturo e Adriana  bizzarro  e  molti altri nonché autorita’ civili e  militari.

SARAH ZAPPULLA MUSCARA E ALESSANDRO CAPPELLANI

ALCUNI COMPONENTI DELLA FAMIGLIA DI SALVATORE INCORPORA

MARCO MONTENAGNO A SINISTRA

I SIGNORI INCORPORA RITIRANO IL RICONOSCIMENTO PER IL PADRE SALVATORE

ADRIANA E ARTURO BIZZARRO

AGOSTINO ZUMBO ,FULVIA CAFFO, ENZO ZAPPULLA IN FOTO NELLA SEDE  DELLA RESIDENZA UNIVERSITARIA ERSU  IN VIA ETNEA 440 E retroingresso da  VIA CARONDA  103

Be the first to comment on "ERSU nella ” Giornata della memoria “"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*