AL CANTARA Vini pregiati fatti col cuore: degustazione in cantina a Randazzo

Una domenica di autunno( senza pioggia ma con freddino) a Randazzo per una degustazione di vini all’azienda Al Cantara di proprieta’ del commercialista Pucci Giuffrida, prestato al settore della produzione vinicola per passione, e per il culto della poesia siciliana di Martoglio; infatti tutte le bottiglie recano almeno una frase poetica in siciliano su etichette di sfavillanti colori e ogni bottiglia della linea “cru” è intrinsecamente “letteraria”. Dalla felice intuizione che un buon vino è “poesia”, e per farlo ci vuole “arte” è nata la azienda: Al-Cantàra.

L’azienda prende il nome dal fiume che lambisce la Contrada Feudo Santa Anastasia a Randazzo (Ct), presso la quale si trovano i nostri terreni. Il Titolare ha voluto denominarla Al-Cantàra, non solo per sottolineare il legame con la terra siciliana, ma soprattutto perché “al-cantàra” in arabo significa “ponte”: e proprio come con un ponte, tradizionale simbolo di unione, l’azienda vuole collegare arte, vino e poesia. Il ponte, che collega un volto femminile con l’acqua fiumana, è peraltro diventato il logo.

Seppur giovanissima, è riuscita in poco tempo ad affermarsi sul mercato sia per il connubio, unico e prezioso nel suo genere, tra uva, versi e pastelli, sia per la qualità dei vini, che grazie all’esperienza trentennale ed alla sensibilità, unica nel settore del vino, del nostro territorio è stata riconosciuta con alcuni premi di portata nazionale e internazionale: fra questi il Vinitaly e la Douja D’or, Pramaggiore e la selezione del Sindaco, nonché Los Angeles.—

L’azienda prende il nome dal fiume che lambisce la Contrada Feudo Santa Anastasia a Randazzo (Ct), presso la quale si trovano i nostri terreni. Il Titolare ha voluto denominarla Al-Cantàra, non solo per sottolineare il legame con la terra siciliana, ma soprattutto perché “al-cantàra” in arabo significa “ponte”: e proprio come con un ponte, tradizionale simbolo di unione, l’azienda vuole collegare arte, vino e poesia. Il ponte, che collega un volto femminile con l’acqua fiumana, è peraltro diventato il logo.

Quindi ci stava bene un invito “open” a chi volesse assaggiare e quindi degustare alcuni tra i vini prodotti, visitare il piccolo museo pieno di cose curiose , botti, tappi, barriques e altro, e poi ascoltare anche la descrizione del processo di lavorazione dell’uva fino a che diventi buon vino, e infine ascoltare lo stesso dott Giuffrida per la descrizione e l’illustrazione del posto , molto suggestivo e la sua storia. Abbiamo stimato l’arrivo di 350 persone hanno aderito all’iniziativa.Fra questi abbiamo incontrato Sarah Zappulla Muscara’, Fulvia Caffo, Turi e Carmelita Bonaventura, Diomede Tortora, Pippo Giuffrida , Milena Privitera, Fabrizio e Chiara Laneri, Costantino e LorettaVinci, Maurizio Spina, Francesca Ferreri, Gabriella Pennisi, Nanni Zeno, Antonio e Mirella Pogliese, Mariagrazia Amore, Claudio e Marina Giuffrida, e tanti di quegli altri conoscenti con i quali ci scusiamo per non poter citarli tutti.

 

p1180219

PUCCI GIUFFRIDA TITOLARE DELLA CASA VINICOLA AL -CANTARA ILLUSTRA AI PRESENTI LE CARATTERISTICHE DELLA AZIENDA

L'ENOLOGO DELLA CANTINA SPIEGA IL PROCESSO DI LAVORAZIONE

L’ENOLOGO DELLA CANTINA SPIEGA IL PROCESSO DI LAVORAZIONE

p1180214

LA CASA DEGLI UFFICI E DELLA SALA DEGUSTAZIONE

p1180216

MILENA PRIVITERA COL PROF. PIPPO  FICHERA

p1180226p1180223

COSTANTIMO VINCI CO DIOMEDE TORTA E LORETTA VINCI

COSTANTIMO VINCI CON DIOMEDE TORTORA  E LORETTA VINCI

p1180210

FULVIA CAFFO E LORETTA VINCI

FULVIA CAFFO E LORETTA VINCI

NANNI ZENO E FULVIA CAFFO

NANNI ZENO E FULVIA CAFFO

FABRIZIO LANERI

FABRIZIO LANERI

CHIARA LANERI

CHIARA LANERI

MARINA GIUFFRIDA, MARIAGRAZIA AMORE E UNA AMICA

MARINA GIUFFRIDA, MARIAGRAZIA AMORE E UNA AMICA

CARMELITA BONAVENTURA

CARMELITA BONAVENTURA

TURI BONAVENTURA

TURI BONAVENTURA

ANTONIO E MIRELLA POGLIESE

ANTONIO E MIRELLA POGLIESE

MAURIZIO SPINAIN MEZZO ALLA NOBILTA' TRA UNA FERRERI E UNA PENNISI

NON POTEVA  MANCARE MAURIZIO SPINA IN MEZZO ALLA NOBILTA’ TRA UNA FERRERI E UNA PENNISI

p1180207

GLI AMICI DELLA CHEVROLET PULMINO ( NE MANCA UNO…)

p1180250

TAPPI TAPPI A NON FINIRE IMMOLTALATI IN UN QUADRO DEL MUSEO

TAPPI TAPPI A NON FINIRE IMMOLTALATI IN UN QUADRO DEL MUSEO

UNA SEDIA PIENA DI TAPPI

UNA SEDIA PIENA DI TAPPI

INGRESSO DEL PICCOLO MUSEO

INGRESSO DEL PICCOLO MUSEO

p1180239p1180241p1180242p1180244

RITAGLKI DI GIORNALI

RITAGLI DI GIORNALI

UN LIBRO DEDICATO ALLA CANTINA

UN LIBRO DEDICATO ALLA CANTINA

p1180231

p1180232

p1180230

Be the first to comment on "AL CANTARA Vini pregiati fatti col cuore: degustazione in cantina a Randazzo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*