Scarperia-Giogo quinta prova Civsa. Il riscatto di BONUCCI, ma stavolta la pioggia arriva fuori tempo massimo.

UN BINOMIO CHE FUNZIONA. CARLO STEINAUSLIN E ALESSANDRA ROSA

P1170223Ci è mancato poco che piovesse ancora una volta, sarebbe sta la quarta, durante una gara del campionato autostoriche, questa volta( ma no perché  questa volta? -sempre !) in Toscana al Passo del Giogo con base al circuito internazionale del Mugello, una vera azienda quest’ultimo, dove fra moto e auto di ogni genere, si corre a ogni ora del giorno con vera gioia del cassiere… Se avessero un impianto luce potenziato e su tutta la pista potrebbero continuare h 24. Penso alla nostra Pergusa che si vanta di aprire l’autodromo una volta l’anno per tre giorni, ma i soldi (per la sopravvivenza dei dipendenti ..) li prende lo stesso da Mamma Regione !! incredibile! Comunque stavolta la pioggia è arrivata “ ftm “, proprio al momento in cui si apriva il parco chiuso e siamo scesi a valle con i tergicristalli accesi, ma per fortuna la gara era finita puntualmente alle 11,40 ( quasi come l’orario di inizio della gara calabrese Morano -Campotenese del CVIM-TIVM, finita pero’  alle ore 20 ( dieci ore ! ).Cosicche’  Uberto Bonucci , non avendo nessuno da superare con nubi d’acqua, si è riscattato dalla collera presa alla Consuma, quando, partito a soli 30 secondi dalla vettura precedente e con la pioggia , aveva perso tempo prezioso. Ottima zampata del leone !ma bravi anche gli altri fra cui Andrea Pezzani…quarto assoluto con la lucchini sn 3000, preceduto da Lottini e da Stefano Peroni secondo, e precedendo Alessandro Trentini con la F 3 da salita. Tutto fluido e regolare e un Direttore di gara, Fabrizio Bernetti, ottimo regista dell’operazione anti maltempo. Nel primo gruppo Nocentini ( Chevron) Mandelli ( Jaguar) Betti ( Bmw ).Nel secondo battaglia pazzesca fara le Porsche con Palmieri,Vivalda e Motti. Nel terzo gruppo Stefano Peroni ( osella) Gallusi ( Porsche) e Tessore ( Porsche), nel quarto Bonucci- Osella ( primo fra tutti) Lottini ( Osella) e Pezzani ( Lucchini) ; nel quinto Trentini ( dallara) Angiolani ( March) Rossi ( alfa boxer). Bella prestazione delle due donne in gara , la Chiara Polledro prima di classe tra le 700, e la Gina Colotto, ben piazzata sulla sua Abarth F 1000, e comunque sempre sorridente , radiosa in qualsiasi circostanza. Due belle figure queste due ragazze, che aggraziano un po l’ambiente , che tolto qualche giovane, è costituito per la maggior parte da piloti gia’ in eta’ diciamo …matura( e mi fermo qui- ma in fondo altrimenti che storici saremmo ?). Andiamo ai siciliani: sempre in numero piu’ esiguo , nelle varie classi, ma la distanza fra l’amata Sicilia e la Toscana è notevole: Pagliarello primo di classe con la bella 1000 bialbero, Giacomo Barone con la 128 Giannini primo e a un passo dal titolo italiano, il sottoscritto dietro di lui , secondo, attardato da guai seri al motore ( ma anche al piede destro, ormai ahime’ anchilosato), Concadoro ( simca) secondo,Marino( alfa Gtv) terzo per problemi di gomme dure, Matteo Adragna  quinto nel gruppone  delle Porsche. Pero’ eravamo presenti e ci siamo difesi, grazie anche a Marco Bernardini della Toscana Motorsport che ci assite  con passione. Ottima prestazione di gruppo della Bologna corse, bene anche il Team Italia,20 macchine della Valdelsa Classic,tutte ben piazzate,con Chiara Polledro e Andrea Pezzani  in ottima posizione, ma benissimo in proporzione la Scuderia ETNA di Catania con le sue poche, ma buone macchine e che sta ben messa nella classifica scuderie( mai successo prima) . Due parole sull’organizzazione della gara, con licenza Aci Firenze, diretto da una donna di ferro come Alessandra Rosa( sempre presente in prova , in gara e alla premiazione! ), ma affidata alla Scuderia Biondetti con a capo il boss Carlo Steinauslin, che in vecchiaia , si dimostra mansueto e affabile . Bravo ! E ottima l’accoglienza col solito pranzo in cornice cinquesentesca, con una bella premiazione –Nei giorni precedenti la  gara tappa gastronomica obbligatoria: curva  dell’Omo Morto da Paolo, hosteria Nandone, e  bistecche  alla fiorentina  fuori misura; non si puo’ mancare. Adesso venite tutti a Cefalu’ il 26 Giugno e cercheremo di ricambiare le cortesie facendo del nostro meglio, con uno sconto sull’iscrizione e speriamo anche una grigliata sul mare ( non piovera’, ve lo prometto ).-

UN BINOMIO CHE FUNZIONA. CARLO STEINAUSLIN E ALESSANDRA ROSA

UN BINOMIO CHE FUNZIONA. CARLO STEINAUSLIN E ALESSANDRA ROSA

IL TEAM BONUCCI8 ANDREA IL FRATTELLO DI UBERTO INSTANCABILE GESTORE)

IL TEAM BONUCCI8 ANDREA IL FRATTELLO DI UBERTO INSTANCABILE GESTORE)

GINA COLOTTO ALL'ARRIVO ACCOLTA DAL SUO PRESIDENTE ( BOLOGNA CORSE)FRANCECSO AMANTE

GINA COLOTTO ALL’ARRIVO ACCOLTA DAL SUO PRESIDENTE ( BOLOGNA CORSE)FRANCESCO AMANTE

LA PUBBLICITA DELLA CEFALU GIBILMANNA SULLA 128 DI VINCENZO BARONE

LA PUBBLICITA DELLA CEFALU GIBILMANNA SULLA 128 DI VINCENZO BARONE

LA SIGNORA BARBIERI, CON ANDREA PEZZANI E GIACOMO BARONE

LA SIGNORA BARBIERI, CON ANDREA PEZZANI E GIACOMO BARONE

ANDREA PEZZANI SU LUCCHINI SN 3000

ANDREA PEZZANI SU LUCCHINI SN 3000

I CONIUGI ZUCCHHETTI ( COMINCIA A FUNZIONARE LA PRINZ GR 2)

I CONIUGI ZUCCHETTI

UN ESEMPIO DI ABNEGAZIONE DI BERNARDINI

UN ESEMPIO DI professionalita’ DI MarcoBERNARDINI

CHIARA POLLEDRO, , RICCARDO DE FRASSINI E UCCIO LEONARDI PRIMA DELLA PARTENZA DELLE PROVE

CHIARA POLLEDRO, , RICCARDO DE FRASSINI E UCCIO LEONARDI PRIMA DELLA PARTENZA DELLE PROVE

SPORT AL PARCO CHIUSO

SPORT AL PARCO CHIUSO

MICHELE MARINO

MICHELE MARINO

UNO SCORCIO DELL'AUTODROMO

UNO SCORCIO DELL’AUTODROMO

TOSCANA MOTORSPORT

TOSCANA MOTORSPORT

P1170184

iL Conte Sergio Davoli ,, gentlman driver per eccellenza

 

GIACOMO BARONE

GIACOMO BARONE, 5 gare , 4 primi ,  un secondo posto, e un 5° di gruppo

P1170233

TUTTI OSPITI A PRANZO DI ACI FIRENZE

P1170236

PREMIAZIONE SENZA DUBBIO MIGLIORE DEL 2015

P1170224 P1170232

GENNARO VENTRIGLIA, UN NAPOLETANO VERACE ( IL CANTASTORIE )

GENNARO VENTRIGLIA, UN NAPOLETANO VERACE ( IL CANTASTORIE )

SALVO ASTA E MICHELE MARINO

SALVO ASTA E MICHELE MARINO

hosteria nandone Curva dell'Omo Morto( Provare per credere !)

hosteria Nandone Curva dell’Omo Morto( Provare per credere !)

PAOLO PROPRIETARIO DELL'OSTERIA, CON UNA PICCOLA BISTECCA

PAOLO PROPRIETARIO DELL’OSTERIA, CON UNA PICCOLA BISTECCA

SI CUCINA NEL CAMINO , MA TUTTO VIENE PERFETTO

SI CUCINA NEL CAMINO , MA TUTTO VIENE PERFETTO

Matteo Adragna e Agostino Porcaro

Matteo Adragna e Agostino Porcaro

FOTO DEL CIRCUITO DEL MUGELLO DI UNA VOLTA ALL'OSTERIA , CENTRO DI DISCUSSIONI E MANGIATE ANIMATE DA SEMPRE

FOTO DEL CIRCUITO DEL MUGELLO DI UNA VOLTA ALL’OSTERIA , CENTRO DI DISCUSSIONI E MANGIATE ANIMATE DA SEMPRE

P1170167

 

2 Comments on "Scarperia-Giogo quinta prova Civsa. Il riscatto di BONUCCI, ma stavolta la pioggia arriva fuori tempo massimo."

  1. Ciao Vincenzo, ottimi servizi.
    Bravoo
    Grazie

Leave a comment

Your email address will not be published.


*