E a San Giovanni Li Cuti è arrivato Wondertime per ” I Miti del Mare “. uno spettacolo sull’acqua ! Peccato per chi non c’era!

LE DUE BARCHE CONTRAPPOSTE CON GLI ATTORI A BORDO

Wondertime continua ogni sera a incantare gli spettatori, molti dei quali stanno seguendo buona parte degli eventi eterogenei, che Rossella PEZZINO DE GERONIMO , sta diffondendo in tutta la citta’ con la sua invenzione di ultima generazione ( ROSS cosa ci riserva il futuro ? ).Questa volta è toccato a un cast eccezionale in un posticino della citta’, che manco sembra di esser a Catania, tanto è suggestivo, caratteristico e sublime, San Giovanni Li Cuti. Come non poteva non esserci uno spettacolo anche qui? E nacquero sulla terrazza di Pietro Grassi Bertazzi, chiamato dall’amica Rossella come…. “consulente di quartiere”,“I Miti del mare” e in una serata tutta da osservare con gli occhi rivolti al cielo ( nubi minacciose ) per donare agli spettatori intervenuti , circa 200, uno spettacolo bellissimo, ma a rischio pioggia ! Ma assolutamente no ! Rossella è stata capace anche di non fare piovere a S: Giovanni Li Cuti (  nello stesso momento pioveva a Piazza Verga!) per la gioia di Francesca Ferro ( la figlia del grande Turi) che era nei giorni precedenti terrorizzata da Meteo.it. Hanno recitato ,cullati dal movimento dell’acqua, quattro attori protagonisti dello spettacolo. sempre gratis(,come per il concerto di Mario Incudine della sera prima), venerdì 29 settembre appunto al Porticciolo di San Giovanni Li Cuti.
Il palcoscenico era il mare: su due barche c’erano quattro attori, Francesca Ferro, Francesco Maria Attardi, Giovanni Maugeri e Verdiana Barbagallo ( in realta’ erano due equipaggi , uno femminile e uno maschile, con relativi barcaioli) Tutti recitavano dalle barche con una acustica perfetta, merito anche della regia ottima. Sul molo esterno invece sono comparsi quasi subito i mangiatori di fuoco Paco Puglisi e Martina Vella della Compagnia Fuoco dentro, e hanno dato anche loro un saggio della loro bravura.. A terra, si fa per dire, perchè era a un metro dall’acqua, Gianni Allegra, l’accompagnatore musicale ,chitarra e voce, (componente de I Lautari) con musiche di Massimiliano Pace.”in pochi luoghi al mondo i quattro elementi convivono insieme, sfoggiando tutta la loro potenza come sulla costa jonica siciliana, il fuoco si sposa con l’acqua e l’aria con la terra, questo scenario ha ispirato storie e miti che sopravvivono ancora, ha spiegato Francesca FERRO – L’approdo di Ulisse e la sua flotta nella terra dei ciclopi, il mito di Aci e Galatea si mescolano con le vicissitudini dei Malavoglia che Verga ha voluto collocare proprio in quel luogo dove Polifemo scagliò il famoso masso a Ulisse , l’isola Lachea.” Sul Sul palcoscenico d’acqua, gli attori sono giunti su tipiche barche del molo di San Giovanni Li Cuti di fronte ad una tribuna di spettatori seduti sul muretto in posizione dominante, quasi una tribuna monofila,ma c’e’ stato posto per tutti, e hanno recitato e decantato la Sicilia e i personaggi della mitologia greca, applicati alla terra dei Malavoglia, e la storia di Ulisse e Polifemo. Applausi a scena aperta, e sopratutto ai bravi attori, agli artisti del fuoco, ma non potevano mancare per Rossella Pezzino De Geronimo, sempre col piede ingessato, ( vedi Cataniavip articolo su Mario Incudine) ma capace di scendere quasi in barca e ci sarebbe anche salita se non fossero nel frattempo sbarcati gli attori per il saluto finale, Lei puo’ fare tutto! Anche un Wondertime cosi’ !!

SAN GIOVANNI LI CUTI

IL PUBBLICO

FRANCESCA FERRO

GIANNI ALLEGRA

SUL MOLO FORANEO GLI ARTISTI DEL FUOCO

ROSSELLA RICEVE APPLAUSI INSIEME AL CAST

CARMEN BENANTI

CARMEN BENANTI E BARBARA CUSCINA’

PIETRO GRASSI BERTAZZI E ROSSELLA PEZZINO

CETTINA ZIZZA CON PIETRO GRASSI BERTAZZI

Be the first to comment on "E a San Giovanni Li Cuti è arrivato Wondertime per ” I Miti del Mare “. uno spettacolo sull’acqua ! Peccato per chi non c’era!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*