Purè di patate gratin rosso

Teglia Pirex quadrata con pure' gratin rossiccio
Teglia Pirex  quadrata con pure' gratin rossiccio

Teglia Pirex quadrata con pure’ gratin rossiccio

Non una semplice pure’ di patate( che non meriterebbe una interpretazione) ma un piatto composto e arricchito presentato ( se la avete) in una teglia quadrata pirex ( magari a corredo di un piatto d’ argento con coperchio) .
Allora iniziamo dalla base:
Bollire bene un kg di patate di Giarre( si trovano sempre a piazza Lincoln in una macchina posteggiata angolo via Torino per chi è a Catania)- ma vanno bene anche altre patate- quindi pelatele e mettetele in una pentola dove le schiaccerete con uno schiaccino o, se non avete questo ,basta una schiumaiola e schiacciate a fondo aiutati da latte caldo, burro ,parmigiano q b. Non riuscirete a avere un pure passato, bensi’a pezzetti, e questo è ciò che si
vuole ( che le patate si frantumino e basta) .
Nel frattempo avrete preparato della buona salsa di pomodoro fresco (
o al limite anche una bottiglia di passata verace o una scatola a pezzettoni), calda salata e con due pizzichini di peperoncino, mettete tutto insieme e il colore da giallo diventerà ovviamente rossiccio.Stendere tutto nel pirex e rasate a filo di teglia. Il bello viene ora:
Avrete il giorno prima comprato al mercatino della domenica di Piazza Sanzio un formaggio affumicato lungo 15 cm e con un salame dentro, una sorta di galbanino fuori (formaggio dolce) e dentro tutto salame. Lo Stand dei buoni formaggi è “IL Gaetello”( Ramacca) salendo sulla destra, il primo dopo un paio di fruttivendoli e non potete sbagliare, prima di tutto perché ci sono moltissimi formaggi esposti, poi perché di solito i venditori si riconoscono da una sorta di divisa , che comprende anche un cappello uguale per tutti e terzo, cosa ancora più importante: non potete non essere attratti dal fascino della proprietaria ,la bella signora Mariangela,gentile,professionale e cortese;quindi comprate questo formaggio, tagliatelo a fettine sottili un cm e disponetelo sulla composizione appena preparata. Spargete fino a coprire le scaglie di mandorle ( sono già pronte al Deco’ e costano 99 centesimi ,ne basta e avanza una bustina).
Col calore del forno a 200 gradi per 10 minuti sotto e invece solo 5 minuti sopra (grill) le fette di formaggio si cristallizzano ,le scaglie si abbrustoliscono, l’interno si cuoce bene e poi mi saprete dire quanto è ” buono questo super contorno macchiato di rosso” con formaggio “insalamato”.
Ovviamente se avete il vassoio col coperchio argentato, portatelo in tavola agli amici ancora coperto( far le altre cose mantiene il calore) e voila’ alla scopertura del coperchio , tutti diranno, meravigliati per questo piatto nascosto( che poi una volta aperto il coperchio,diventa anonimo): “Ma che cosa è questo?” Bene, la curiosita’ dell’assaggio sara’ il successo di questo semplice piatto.
Vincenzo Barone

Be the first to comment on "Purè di patate gratin rosso"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*