Porticciolo di Ognina: 31 DICEMBRE significa SAN SILVESTRO A MARE

 

Era l’anno 1959 quando dalla banchina della Ionica una mattina di San Silvestro ( 31 dicembre) Lallo Pennisi,storico sportivo nuotatore insieme ad altri 14 temerari si tuffo’ nelle fredde acque del porticciolo di Ognina per una breve gara di nuoto :da quel giorno ogni anno,per 57 anni ( oggi) piove , nevichi o ci sia il sole ,un gruppo sempre maggiore di nuotatori coraggiosi disputa puntualmente alle 11 del mattino questa competizione, che si conclude nel giardino del Circolo Canottieri Ionica con dosi elevate di the caldo per ristorare tutti, spettattori compresi.E al fondatore della gara, alla sua memoria, oggi è stata intitolata la piscina comunale. Ore 11, ora storica del fatidico via, sole si ma temperatura abbastanza fredda, ma niente di che o tale da poter fermare la classica gara. E cosi’ si è svolto ,nella suggestiva cornice del porticciolo di Ognina, il consueto appuntamento con la San Silvestro a Mare. 120 circa i concorrenti, divisi in 7 categorie, che hanno voluto salutare il 2016 con un tuffo nelle acque del porticciolo di Ognina, partecipando a quella che è considerata la gara dilettantistica più attesa dell’anno a Catania.
Anche questa edizione, ha attirato centinaia di curiosi e appassionati che hanno riempito ogni angolo del porticciolo, ivi compresa la sede del Circolo Canottieri Jonica, storica location di questo immancabile appuntamento sportivo di fine anno.Anche il Sindaco Enzo Bianco, l’assessore regionale al Turismo Anthony Emanuele Barbagallo, l’assessore alla pubblica istruzione, Valentina Scialfa, ospiti nella barca della giuria, col Presidente della Item Catania nuoto Mario Torrisi, e col Presidente del Circolo Canottieri Ionica Francesco Lupo,e il Consigliere agli interni Francesco Calabrese, hanno potuto osservare da vicino le evoluzioni dei 120 coraggiosi ( l’acqua doveva essere alquanto fredda) sportivissimi, fra uomini e donne di varia eta’.

Michele Cardinale della Item nuoto Catania e’ stato il piu’ veloce per la categoria Assoluti( per la gioia del suo presidente Mario Torrisi), Per le altre categorie hanno vinto Valeria Corbino (Donne)- quante donne quest’anno !-, e Angelo Fonte tra i disabili.Ma il risultato maggior è stato quello di Antonio Arrigo, over 50 , molto over, coraggioso ancora forte, veramente ammirevole alla sua eta’.Ci scusino gli altri ma abbiamo avuto difficolta’ ad avere le classifiche.Un ultima cosa la vogliamo dire al Sindaco, che oggi ha assistito a tutta la gara , premiazione compresa, dimostrando interesse anche per il quartiere  di Ognina, posto bellissimo ; puo’ per cortesia interessarsi a far ripulire la spiaggetta del porticciolo e riqualificarla ?Perché cosi’ come  è  una  vera  vergogna! e fra l’altro , visto che  si è dovuta fare per forza la  pista  ciclabile, almeno si afccia  un omaggio agli abitanti del luogo e anche  alla Madonna  di Ognina   sta davanti a  questa  spiaggetta.

ANTONIO ARRIGO UN VERO SPORTIVO SENIOR

ENZO BIANCO E ANTHONY BARBAGALLO

ENZO BIANCO E ANTONELLA GURRIERI

LO STAFF DEL SINDACO

L’ASSESSORE ANTTHONY BARBAGALLO CON UN GRUPPO DI SPORTIVI

MARIO TORRISI E FRANCESCO LUPO

UN MOMENTO DELLA PREMIAZIONE

GIOVANNI BELLOFIORE, PROPSERO COCIMANO, MARIAGARZIA AMORE, PIERO TODARO , FULVIA CAFFO

SARA LA MICELA, GIUSEPPE E GIOVANNI PASSANISI

 

 

Be the first to comment on "Porticciolo di Ognina: 31 DICEMBRE significa SAN SILVESTRO A MARE"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*