Mostra dei documenti dell’Archivio Sciuto Patti a San Francesco Borgia

ALBA D'ARRIGO, FULVIA CAFFO,GIUSEPPE CONTARINO,ORAZIO LICANDRO
ALBA D'ARRIGO, FULVIA CAFFO,GIUSEPPE CONTARINO,ORAZIO LICANDRO

IFULVIA CAFFO,GIUSEPPE CONTARINO,ORAZIO LICANDRO

 

Inaugurata il 22 dicembre nella Chiesa di San Francesco Borgia in via Crociferi la mostra dell’ “Archivio degli ingegneri  Carmelo e Salvatore Sciuto Patti, Archivi di architettura fra ‘800 e ‘900”, organizzata dalla Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali , con la collaborazione della Accademia degli Zelanti e dei Dafnici e che restera’ aperta fino al 6 Marzo.
“Il piccoloTeatro Bellini, il collegio Pennisi, il prolungamento del  palazzo di Città in Acireale, ma anche la cattedrale di Favara,le  terme Achillee e le Terme dell’indirizzo , l’organo della cattedrale a Catania, sono soltanto pochi esempi della vasta produzione che ha interessato la Sicilia orientale e la Calabria dei due grandi tecnici  catanesi Carmelo e Salvatore Sciuto – Patti, rispettivamente padre  il primo( Architetto ) e figlio il secondo ( ingegnere) vissuti  dal 1829 al 1926. Il Soprintendente Arch. Fulvia Caffo e il Dott.Giuseppe Contarino, presidente dell’Accademia degli Zelanti e dei Dafnici, insieme all’Assessore alla Cultura di Catania Orazio Licandro, hanno tagliato il nastro per l’apertura della mostra alla presenza di un qualificato pubblico( parecchi dei  quali Architetti e  Ingegneri), tra cui si notavano Gedo Campo e  Luisa  Paladino, Fabrizio Laneri, Filippo La Macchia, Aldo Scaccianoce, Antonio e  Daniela  Di Stefano,  e poi anche Turi e Carmelita Bonaventura, Antonella Mandala’ Guglielmino, Gina Messina, ,Marianna Casa, Rosemary Magnano, CarIa Maiorana, Ornella Santonocito,Anna Zangara ,Franz Zipper, Arturo e Ninni Giorgianni e molti altri, oltre  ai discendenti degli illustri  protagonisti della mostra, la famiglia  Vagliasindi.

Carmelo Sciuto – Patti, eclettico studioso di Storia Patria, professore universitario prima di Geologia e  Mineralogia (1860), poi di Disegno e Architettura (1887), componente di prestigiose Accademie scientifiche italiane e straniere, ebbe un grande interesse nei confronti del patrimonio culturale.

Salvatore Sciuto -Patti, il figlio del Prof. Arch. Carmelo e  di Donna  Maddalena Auteri- Berretta, venne educato nell’ambiente cattolico aristocratico catanese, e poi divenne  Ingegnere, laureandosi a  Roma. tornato a Catania avvio’ la sua attivita’ professionale eseguendo diverse opere per i salesiani in Sicilia e in Calabria. A 34 anni fu nominato regio Ispettore Onorario dei Monumenti e scavi di Catania e da quel momento la sua  attivita’  tecnico scientifica vede  una ascesa sempre  maggiore. Tra le tante pregoveli cose esposte una intera collezione di penne , pennini , inchiostri e attrezzi di studio tecnico dell’epoca di grande interesse.Solo  200 progetti, disegni e opere  sono esposti , in quanto in totale  questi sono 1554 e pertanto con rammarico  la Soprintendenza guidata  da Fulvia Caffo, ma  con la fondamentale  collaborazione  di Vittorio Percolla e  Alba D’Arrigo,  ha  dovuto necessariamente  fare un cernita.

P1150696P1150694P1150690P1150697P1150698P1150668P1150669P1150665P1150662

DANIELA DI STEFANO,GINA MESSINA,CARMELA VAGLIASINDI,ANTONELLA GUGLIELMINO

DANIELA DI STEFANO,GINA MESSINA,CARMELA VAGLIASINDI,ANTONELLA GUGLIELMINO

ARTURO GIORGIANNI E FABRIZIO LANERI

ARTURO GIORGIANNI E FABRIZIO LANERI

FILIPPO LA MACCHIA, FRANZ ZIPPER,ARTURO GIORGIANNI

FILIPPO LA MACCHIA, FRANZ ZIPPER,ARTURO GIORGIANNI

FILIPPO LA MACCHIA E MARIANNA CASA

FILIPPO LA MACCHIA E MARIANNA CASA

ORNELLA SANTONOCITO E CARLA MAIORANA

ROSEMARY MAGNANO ,ORNELLA SANTONOCITO E CARLA MAIORANA

P1150677

GIUSEPPE CONTARINOE TURI BONAVENTURA

GIUSEPPE CONTARINO E TURI BONAVENTURA

FULVIA CAFFO ACCOGLIE I CONIUGI CONTARINO

FULVIA CAFFO ACCOGLIE I CONIUGI CONTARINO

VITTORIO PERCOLLA,ABA D'ARRIGO, LUISA PALADINO, FULVIA CAFFO ,GEDO CAMPO

VITTORIO PERCOLLA,ALBA D’ARRIGO, LUISA PALADINO, FULVIA CAFFO ,GEDO CAMPO

ORAZIO LICANDRO E FULVIA CAFFO

ORAZIO LICANDRO E FULVIA CAFFO

ANNA ZANGARA

ANNA ZANGARA

A

Be the first to comment on "Mostra dei documenti dell’Archivio Sciuto Patti a San Francesco Borgia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*