Libro di Salvatore Grillo Morassutti: “Il Delitto Sicilia”

Presentato in anteprima lo scorso Luglio a Caltagirone, citta’ di origine dell’autore, l’Avv. Salvatore Grillo Morassutti, gia’ parlamentare regionale e nazionale nella Destra,il libro si intitola IL DELITTO SICILIA,”operazione vulcano” editore Bonfirraro; Illustrato adesso a Catania a Palazzo della Cultura, nell’ambito di una rassegna della piccola e media editoria ,dall’Avv. Stella Rao, penalista catanese di chiara fama, gia’ presidente di InvestiaCatania ed esponente della societa’ civile,che ha brillantemente descritto alcuni passaggi del romanzo, soffermandosi qua e la su determinate fattispecie.
Infatti l’autore ha scritto questo libro sotto forma di romanzo, ma in verita’, a parte le tante cose gradevoli che si intravedono, che entrano e escono dalle pagine, traspaiono delle cose storicamente importanti e degli eventi effettivamenti accaduti nell’immediato dopoguerra che lasciano trasparire tante realta’ e tante storie che non sono assolutamente note ai piu’ ,e tanti avvenimenti pseudo storici, che, se si fossero attuati, avrebbero potuto fare della Sicilia il 49° Stato degli Usa, l’eldorado degli Stati Uniti nel Mediterraneo, evento che non si scrisse mai nel grande libro del Mondo.
Il romanzo , piacevolissimo da leggere, sopratutto per chi ha una eta’ medio alta( in quanto ci si puo’ ricordare , come chi scrive, di tanti episodi sentiti a casa in gioventu’, che, riletti oggi nel volume, fanno effettivamente ricollegare verita’ e riscontri perfettamente puntuali). Il romanzo vede protagonista l’immaginaria famiglia siciliana Monterosa , che tuttavia si muove in uno scenario esattamente vero; si incontrano persone, cittadine( un intero capitolo è dedicato ovviamente a Caltagirone, non solo come cittadina, ma anche per avere dato i natali a gente che si chiamo’ Sturzo, Scelba, Milazzo, che di storia della Sicilia del dopoguerra ne sapevano, eccome, parlare!) ), piccoli paesi, aziende agricole, chiese e santuari, ricette antiche e tante altre amenita’, intersecantesi nel frattempo con avvenimenti storici, quali l’attenato a Palmiro Togliatti del 1948( a opera di Antonio Pallante di Randazzo) o anche la cruenta battaglietta di Monte San Mauro ( Caltagirone) fra esercito italiano e volontari indipendentisti dell’ Evis ( esercito volontari Indipendentisti siciliani) facenti capo al MIS ( Movimento indipendentista Siciliano) di Andrea Finocchiaro Aprile.Alla presentazione è intervenuto l’autore che ha brevemente, ma incisivamente preso la parola, e poi anche l’editore Bonfirraro ,il giornalista Nuccio Carrara, siciliano di Militello Rosmarino, gia’ sottosegretario di Stato nel Berlusconi ter, che ha anche lui fatto un breve excursus dei vari passaggi del romanzo. Tra il pubblico, abbastanza numeroso, si notavano anche Giusi Belluomo , Maria Grazia Randazzo, Marcella Saggio, Carla e Michele Majorana, Emilia Spampinato, Giovanna Santagati Todaro,Giovanni e Leda Bellofiore, Mirella Cannata, Lia Cannata, Ivana Rao, Prospero e Claudia Cocimano, Elisabetta Ferreri e Giuseppe Randazzo.
( Vincenzo Barone)
P1140680

Giovanni e Leda Bellofiore,Lia Cannata,Mariagrazia Randazzo

Giovanni e Leda Bellofiore,Lia Cannata,Mariagrazia Randazzo

EMILIA SPAMPINATO ,SALVATORE GRILLO, STELLA RAO

EMILIA SPAMPINATO ,SALVATORE GRILLO, STELLA RAO

SALVATORE GRILLO  E PROSPERO COCIMANO

SALVATORE GRILLO E PROSPERO COCIMANO

NUCCIO CARRARA . STELLA RAO

NUCCIO CARRARA . STELLA RAO

P1140686

P1140691

SALVATORE  GRILLO MORASSUTTI

SALVATORE GRILLO MORASSUTTI

P1140697

L'EDITORE  BONFIRRARO

L’EDITORE BONFIRRARO

 

Be the first to comment on "Libro di Salvatore Grillo Morassutti: “Il Delitto Sicilia”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*