Cittadella Universitaria: nuova sala mensa Doc

 

Inaugurata il 1° ottobre la nuova mensa universitaria della cittadella per iniziativa dell IRSE di cui è presidente il chirurgo Prof. Alessandro Cappellani, che ha fortemente voluto la riapertura della mensa, insieme al Magnifico Rettore dell’universita’ di Catania Prof .Pignataro. E infatti erano li a fare gli onori di casa agli ospiti intervenuti, fra cui il Prof Francesco Milazzo, docente di Istituzioni di Diritto Romano e Governatore incoming del Rotary Club per il Distretto Sicilia , e poi anche numerosi docenti quali Guido Basile, il prefetto vicario Anna Maria Polimeni, Carmelo e Anna Piazza e tanti altri, ma sopratutto tanti studenti dei vari corsi e delle facolta’ che gravitano all’interno della stessa cittadella . Dopo i brevi discorsi di rito è stata servita una squisita cena preparata dal catering che gestira’ la mensa stessa, facente capo al gruppo Pellegrini di Milano, presente lo stesso cavaliere del lavoro, Ernesto Pellegrini, noto anche, oltrechè per l’attivita’ principale,per esser stato a suo tempo presidente dell’Inter dal ’84 al ’95 ( tempi di Rumenigge, Mattahaus e c.), vincitore di una coppa UEFA, e che ha attirato su di se durante al serata,molta simpatia per la comunicativa e la verve con cui ha partecipato ai vari momenti della serata. Fra le altre cose ha anche raccontato di una sua prossima iniziativa, fra pochi giorni al nastro di partenza, laddove a Milano , al Lorenteggio in via Gonin 52,verra’ aperto un ristorante con 500 coperti per i poveri,che non dovranno sentirsi poveri, dove si paghera’ solo UN EURO, e tanta gente, che non arriva a fine mese, e non sono solo barboni o simili , ma impiegati, separati, divorziati, pensionati, ex carcerati,insomma gente che una volta stava benino, potra’ usufruire , su segnalazione di parrocchie ,Caritas e simili, di questo servizio, come un segnale di beneficenza del Cav. del Lavoro Pellegrini , collaborato dalla figlia Valentina , e da altri familiari, quali la moglie e il genero, che ha dato vita a una Fondazione. Lo stesso ha ha dichiarato che dopo avere avuto dal buon Dio tanto benessere nella vita, pur venendo dalla classica gavetta( ragioniere alla Bianchi), adesso ha deciso di voler fare qualcosa per i meno fortunati di Lui, fra le alrte cose dedicando il nome del ristorante a RUBEN,un povero contadino che lui conosceva da giovane , che trovo’ ospitalita’ e lavoro in una vecchia cascina di famiglia, poi abbattuta ,e che Lui si era riproposto di aiutare , non appena le sue risorse lo avrebbero consentito ; poiché il contadino , avendo dovuto trovarsi altro lavoro alloggio, fu poi trovato morto assiderato in una baracca di fortuna, Ernesto Pellegrini oggi, gli ha dedicato il ristorante. Quindi questa mensa universitaria è gestita da persone che oltre all’esperienza ( sono aziendali i tictet pasto Pellegrini,che le varie aziende danno ai dipendenti ogni mese) hanno anche tanta umanita’.La nuova mensa ha locali spaziosi, oltre 1100 mq comprese cucine industriali, e puo’ gestire cirac 1600 pasti al giorno fra pranzo e cena. ( Vincenzo Barone)P1140719P1140721P1140720P1140722

Marika  Cappellani con la  figlia

Marika Cappellani con la figlia

Marika  Cappellani con studenti

Marika Cappellani con studenti

Staff Pellegrini

Staff Pellegrini

Ernesto Pellegrini

Ernesto Pellegrini

Ernesto Pellegrini e Francesco Milazzo

Ernesto Pellegrini e Francesco Milazzo

Anna Piazza,Francesco Milazzo, Carmelo Piazza

Anna Piazza,Francesco Milazzo, Carmelo Piazza

Il cavaliere  del lavoro Ernesto Pellegrini , il Rettore e il prof Cappellani

Il cavaliere del lavoro Ernesto Pellegrini , il Rettore e il prof Cappellani

P1140707

IL Magnifico Rettore  e  Alessandro Cappellani

IL Magnifico Rettore e Alessandro Cappellani

uno scorcio delle  cucine

uno scorcio delle cucine

Be the first to comment on "Cittadella Universitaria: nuova sala mensa Doc"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*