Catania-Una serata alla TARGA FLORIO con il CLUB Piloti della Targa Florio 1906-1977. Ricordi, nostalgia, testimonianze di chi c’era (e… c’è ancora.)

Da tempo Armando Floridia aveva intenzione di presentare a Catania e province limitrofe il CLUB PILOTI TARGA FLORIO 1906- 1977 fondato a Palermo nel Dicembre 2015 e di cui fanno parte come soci, e alcuni come dirigenti,tutti i piloti che hanno partecipato alla Targa ( quella vera ) fino al 1977: E lo scorso anno, vedi settore auto di CataniaVip, il Club ha preso forma sotto la Presidenza di Armando Floridia, che nel 1976 vinse con Amphicar quella edizione.Presidente onorario ovviamente non puo’ esser altri che il nostro campione siciliano di tutti i tempi,Nino Vaccarella. E cosi’ con una piccola organizzazione ci siamo ritrovati a Catania nella sala ristorante del noto impianto polivalente Tennis Umberto per una serata dedicata a chi di noi, c’era in gara allora e, grazie a Dio c è ancora e la può raccontare. Attraverso foto recuperate e montate da due giovani cultori della Targa, Salvo Careri e Carmelo Oliva, che hanno un bagaglio di conoscenza tale della TARGA FLORIO  da essere simpaticamente definiti “ i nuovi mostri”, molti di noi hanno fatto un tuffo nel passato storico delle proprie edizioni disputate negli anni 70, e perchè no fino al 1960, alcuni , purtroppo non piu con noi, attraverso i loro figli presenti alla serata.C’era infatto Roberto Coco figlio di Vito, Eugenio Guglielmino figlio di Giuseppe , Franco Russo figlio di Gino e qualche altro ancora. Ma c’eravamo sopratutto noi, anzianotti si , ma pronti ad aderire all’iniziativa riservata ai piloti delle provincie di Catania, Messina ,Ragusa e Siracusa, ma aperta a chi è arrivato da Palermo. Rivedersi dopo tantissimi anni è stata una emozione unica per Vito Veninata, Mimmo Bertone, Renato Cilia, Salvatore Lombardo tutti ragusani e come Basilio Cusma’ Piccione, Toti Fenga messinesi, Diego Morreale siracusano ( assente l’avolese Pippo Sirugo per ragioni di salute) e un trionfo di catanesi quali Francesco Attaguile (Bollinger),Presidente onorario della Scuderia Etna, e pilota di Targa Florio, Peppino Prato( Flash) e Michele Barbagallo, Mario Litrico, celebre pilota Autodelta,Michele Marino , Matteo Vasta, Franco Bella e Francesco Pennisi e il sottoscritto( catanese acquisito ma palermitano mai rinnegato), mentre erano assenti per ragioni diverse Toto’ Lepira e il grande Enzo Arena;  un piede rotto la sera prima, in un incidente… definiamolo domestico… ha bloccato a casa Enrico Grimaldi e poi una influenza anche Beppe Pirrone ( Zerimar).-

Da Palermo sono arrivati in supporto al Presidente Armando Floridia e a Nino Vaccarella, anche Mario De Luca, Pucci Spatafora,Giampaolo Ceraolo, Luigi Sartorio ( Popsy Pop) tutti soci del Club e quindi tutti “ targaioli” dell’epoca.

Alcuni di questi storici piloti sono ancora in attivita’ nelle salite e nei rallies come De Luca, Ceraolo, Barraco, Marino,,Prato, Vasta e il sottoscritto ( praticamente non abbiamo mai smesso e ci avviamo ai 50 anni di corse) . Proiettate fotografie di ciascuno dei piloti intervenuti , impegnati esclusivamente in Targa Florio, musica di sottofondo degna delle immagini, e un altra rassegna fotografica non da meno preparata dall’appassionato acese , Nicola Musmeci, il manovratore ( del computer) . Il presidente ha accolto tutti con la sua affabilita’ insieme a Nino Vaccarella, e ha parlato del Club e della Targa Florio come valore da custodire e non dimenticare. Alcuni piloti hanno espresso subito il desiderio di associarsi al club, mentre certamente altri lo faranno al piu presto, trattandosi di un club di cui non si puo’ non fare parte.Un drink offerto dal Club e un giropizza alla romana, ha concluso la bella serata. A contorno dei protagonisti c’erano anche , alcuni del consiglio direttivo della gloriosa Scuderia Etna ( Corrado Andre’, Stefano Sapuppo, Eugenio Guglielmino , Antonio Lo Certo, e il sottoscritto in doppia veste di pilota di Targa di allora ( e anche di adesso), e dirigente della Scuderia Etna, due rappresentanti per scuderie catanesi quali Cubeda Corse ( Sebastiano e Domenico Cubeda) Catania Corse ( Max Lo Verde) , Ionia corse ( Luca Caruso e Giuseppe Corona), Michele Miano ( scuderia Targa Florio) e poi Dario , Ruggero e Federico Nicolosi e Giuseppe Randazzo per il CT 1, Rosario Menza e il padre per il Veteran car Club. Poi anche diversi appassionati quali Nello Fisichella,pilota moderno su autostorica,) Sergio Sambataro, Gaetano Spoto Puleo,Paolo Curro’  dell’Aci Acireale, organizzatore della Giarre  Milo, la  nostra  gara  di casa, e molti altri; si sono visti diversi meccanici dell’epoca quali ad esempio Matteo Capuano padre e figlio, che non hanno rinunciato a vedere le foto dei loro rispettivi piloti all’epoca, o come anche Gianni Borrometi, esterno meccanico di Vito Veninata, un pilota n 1 davvero . Un serata   da  ripetere , non perdiamoci per cortesia ! Spero di non avere dimenticato nessuno, ma mi perdonerete , sono vecchio pure io!

VITO VENINATA, ARMANDO FLORIDIA, DIEGO MORREALE

PALERMITANI, RAGUSANI, SIRACUSANI E CATANESI IN QUESTA SIMBOLICA FOTO POSANO COL PRESIDENTE

MIMMO BERTONE, VINCENZO BARONE, LUIGI SARTORIO ( POPSY POP)

I SIGNORI CUBEDA

OCCHI PUNTATI SUL FILMATO

immagini dell’epoca : L’Opel Commodore di Bollinger Grimaldi alla partenza 1976

VINCENZO BARONE E MARIO LITRICO

A DESTRA lUIGI SARTORIO, fRANCECSO ATTAGUILE ( bOLLINGER) E GIAMPAOLO CERAOLO FANNO UN RIMPATRIATA

GIUSEPPE CORONA E ANTONIO LO CERTO

qui con MICHELE MARINO

IL PRESIDENTEE NICOLA MUSMECI autore di un notevole monyaggio fotografico con musica

RENATO CILIA SI ASSOCIA AL CLUB

ALTRA FOTO PER FRANCECSO ATTAGUILE CON LUIGI SARTORIO E PUCCI SPATAFORA

nino vaccarella e mimmo bertone

una immagine storicissima: LA COBRA FORD 7000 DI ARENA – COCO-

NINO VACCARELLA

DOMENICO CUBEDA CON FRANCO BELLA

SEBASTIANO E DOMENICO CUBEDA CON NELLO FISICHELLA E MATTEO CAPUANO

GIUSEPPE RANDAZZO E RUGGERO NICOLOSI

MATTEO VASTA, NELLO FISICHELLA, STEFANO SAPUPPO

RAGUSANI INSIEME A TAVOLA

 

BASILIO CUSMA’ PICCIONE MESSINESE E  A DESTRA TOTI FENGA

5 Comments on "Catania-Una serata alla TARGA FLORIO con il CLUB Piloti della Targa Florio 1906-1977. Ricordi, nostalgia, testimonianze di chi c’era (e… c’è ancora.)"

  1. Paolo Arcidiacono | 21 Gennaio 2017 at 12:31 | Rispondi

    Bellissima serata alla quale mi sarebbe piaciuto partecipare. Mi auguro di poterlo fare alla prossima edizione.

  2. Lombardo Salvatore | 21 Gennaio 2017 at 20:32 | Rispondi

    Un bellissimo articolo è ricordi

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


we-wish-you.mp3