Buon successo dell’Epiro Concert 2017 nel salone dell’Unione Italiana Ciechi di Catania

Serata densa di pubblico con buon successo , quella organizzata il 26 aprile 2017 dalla Delegazione di Sicilia e Malta della Real Casa d’Epiro, dall’Agimus e dall’associazione Akkuaria nel salone dell’Unione Italiana Ciechi di Catania, ove si è svolto l’Epiro Concert 2017, evento in occasione della presentazione del libro “Il Regno d’Epiro nell’Europa di ieri e di oggi”, scritto dal Delegato epirota Comm.Dott. Francesco Giordano per Akkuaria edizioni.  La fondamentale collaborazione del noto Maestro Giovanni Cultrera, il quale fra le innumerevoli attività artistiche dirige da oltre un ventennio la rassegna musicale dell’Unione Ciechi etnea, ha fatto sì che la serata si svolgesse in modo eccellente.

L’evento ha visto protagonisti, oltre il folto pubblico dei non vedenti e partecipanti che ha gremito la sala dell’UIC Catania due nomi noti della lirica siciliana e della musica internazionale: la ventiseienne mezzosoprano catanese Roberta Celano, avviata verso luminosa carriera come voce rossiniana, ma dalle valenze mozartiane e verdiane, e il pianista inglese ma trapiantato in Sicilia Alistair Sorley, virtuoso del piano e barocchista, “in forza” al Teatro Bellini di Catania.    Presentato dalla signora Vinci dell’UIC, l’Epiro Concert si avvia ad inaugurare un cammino di luminoso binomio fra storia letteratura e musica, patrocinato dalla Casa Reale dell’Epiro.

Dopo l’intervento dell’Editrice Donna Vera Ambra, che ha illustrato le attività di Akkuaria, il Delegato della Real Casa Comm.Francesco Giordano ha altresi nel suo intervento, voluto ricordare il senso di libertà che soggiace alla pubblicazione del libro e come questo nasca dalla collaborazione di tre studiosi, l’araldista della Casa Reale russa Romanoff  Yegorov e il prof.Colleoni di Trieste e lo stesso Francesco Giordano. E’stata poi  consegnata, investendolo della funzione cavalleresca, al Maestro Cultrera la pergamena di Cavaliere dell’Ordine Equestre dell’Aquila d’Epiro, di cui per meriti artistici .   La Delegazione Epirota ha poi consegnato al Maestro Celano ed al Maestro Sorley delle meritate benemerenze per la collaborazione.

Il concerto, si è svolto con le esibizioni di Roberta Celano accompagnata dal pianista Sorley, in “Voi che sapete” dalle Nozze di Figaro di Mozart, “Dopo l’oscuro nembo”, dall’Adelson e Salvini di Bellini, “Pensa alla Patria” da “L’italiana in Algeri” di G.Rossini; mentre Alistair Sorley ha eseguito al pianoforte “Intermezzo” dalla Manon di Puccini, la “Romanza senza parole” di Mendelssohn, “Intermezzo” da Pagliacci di Leoncavallo, tutti dalla fascinosa coloratura; i due bis assai partecipati concessi dagli artisti, sono stati “Aprile”, intensa romanza di F.Paolo Tosti, e un coinvolgente “Voglio vivere così”, piena sorpresa, interpretato dalla mezzosoprano con venature di melodia classica che hanno coinvolto il pubblico, trascinato a cantare congiuntamente agli artisti la celebre canzone che fu di Tito Schipa e Claudio Villa.  La serata si è conclusa con un vin d’honneur offerto dalla Delegazione di Sicilia e Malta della Casa Reale epirota.  Tra i presenti, il Console di Grecia Arturo Bizzarro e signora Adriana, il Delegato delle Guardie al Pantheon di Catania Cav.uff.Salvatore Caruso, il Grand’ufficiale OMS Giuseppe Valore e la sorella Pina Dama di commenda OMS, diverse Guardie d’Onore, molti amici e simpatizzanti.

Una serata brillante ed elegante che testimonia come sia sempre bello il trionfo della Cultura e dell’Arte, nella nobile e antica terra di Sicilia, crocevia del Mediterraneo culla della civiltà europea.

F.G.

 

Be the first to comment on "Buon successo dell’Epiro Concert 2017 nel salone dell’Unione Italiana Ciechi di Catania"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*