Alla IONICA una “Cena con delitto” ( ovviamente solo uno spettacolo degli URBAN THEATER COMPANY )

Niente paura, solo uno spettacolo della simpatica troupe degli URBAN THEATER COMPANY composta da 5 attori in evidenza, ben amalgamati e affiatati, che hanno inscenato un giallo , mentre un discreto numero di soci , pochissimi ospiti, erano comodamente seduta a tavola ( all’interno del circolo , dato il pomeriggio tempestoso ). L’idea di un simile spettacolo, molto apprezzato dai presenti, è venuta a Edda Alberti e Emma Cottini, rispettivamente mogli del Presidente e di un Consigliere, che hanno anche sfidato il grosso temporale che ha appunto disturbato il pomeriggio,che in giardino era impossibile organizzare; ma loro avevano il cosidetto piano B, e quindi neanche 10 minuti di ritardo per dare il via alla serata, perfettamente  riuscita.

Delitto in Campagna “era il giallo interattivo interpretato da tre uomini e due donne( i 5 attori) e che ruotavano attorno alla vicenda della ricchissima possidente Nicoletta Diodati,( 48 anni ) trovata morta in una tenuta agricola di Milo per cui gli inquirenti propendevano per la tesi del suicidio ,avvenuto con un presunto auto colpo di fucile alla gola, tenuto conto che la vittima era sola in casa al momento della morte e aveva disponibilita’ di un armadio pieno di armi di famiglia.

Tuttavia ben 5 persone si trovavano a colazione qualche ora prima della sua morte con la vittima all’interno della tenuta stessa e

quindi vi era piu’ di un dubbio sul presunto suicidio della donna, suffragato dal fatto che, a prescindere da ragioni di interessi, il carattere della vittima non era certamente in sintonia con quasi nessuno dei presenti alla colazione, tutti amici, congiunti e anche un compagno di vita della stessa. L’ipotesi che l’ assassino fosse fra i 5 era pertanto percorribile.

Per farla breve ( e non rivelare neanche in questa sede chi poi viene scoperto come l’assassino ) diciamo che i 5 attori, supportati da un sesto che faceva da trainer, hanno recitato interattivamente tra i tavoli (ben sistemati e ben distanziati ) dialogando fra loro e discolpandosi l’un l’altro sulla possibilità’ che ciascuno di loro potesse essere  sospetatto come colpevole del delitto ; a fine serata, anche i soci commensali hanno potuto fare loro delle domande a ciascuno di loro , inerenti indizi e orientamenti personali, che hanno avuto il loro epilogo nella indicazione per ciascun tavolo ( da 8 persone ) dell’assassino .

Alla fine questi si è dichiarato alla platea e ha anche indicato il movente del delitto e chi ha indovinato si è fatto i complimenti insieme ai compagni di tavolo.

Spettacolo divertente , innovativo per l’attivita’ ludica dell Circolo, ben interpretato da( nomi e cognomi veri ) Marco Lombardo, Ilenia Giuffrida, Nicola Diodati, Conchita Lombardo,Gianluca Barbagallo, componenti della URBAN THEATER COMPANY, compagnia teatrale  tutta  catanese  di ottime performances in citta’ , provincia e  anche  fuori zona..Organizzaxione  della Snack Eventi 

MARIA BARONE, EDDA ALBERTI, SANTA BIANCA

GHETTA E LILLO GRILLO

CLAUDIO E ADRIANA MOLINA

GAETANO E LUISA CAPRINO

TURI E CARMELITA BONAVENTURA

MARCELLA LICCIARDELLO

ALESSANDRO E MARIKA CAPPELLANI

MARCO MAGNANO E MONICA SCELFO

VIVI TESTONI

CLAUDIO PAPPALARDO E LETIZIA PITTARI

 

CRISTIANA E ALFIO CAVALLARO

SILVANA MANZONI,EMI GUARNACCIA, SILVIA SALMERI, VIRGILIO SALAMONE

LIO E LINDA ZANGARA,DANIELA RUSSO, ADRIANA E CLAUDIO MOLINA

 

IL TAVOLO DEL PRESIDENTE

INDICAZIONE DELL’ASSASSINO DA PARTE DEL TAVOLO DI EMMA COTTINI

INTERVENTO DI PIETRO CASTELLINO ( che ovviamente… ha  posto quesiti solo alle due belle protagoniste.. )

QUESITO DI CLAUDIO MOLINA

ANCHE CLAUDIO PAPPALARDO E LETIZIA PITTARI HANNO POSTO UN QUESITO

DA QUI IN POI UNA SEQUENZA DI ATTORI IN DIALOGO FRA LOTO TRA I TAVOLI

CONCHITA

ILENIA

TAVOLI RETTANGOLARI ( buona idea per altre serate)

addobbi floreali a tavola made in Edda Alberti

 

Be the first to comment on "Alla IONICA una “Cena con delitto” ( ovviamente solo uno spettacolo degli URBAN THEATER COMPANY )"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*