AGGIORNAMENTO Raid Etna…GIRO DI BOA dalla Sicilia occidentale alla orientale, giunto a Catania con la COPPA DELLE DAME

TUTTE LE SIGNORE CHE HANNO PARTECIPATO ALLA COPPA DELLE DAME

RAID DELL’ETNA, DALLA SICILIA ORIENTALE A QUELLA OCCIDENTALE: NEL CATANESE L’ATTO CONCLUSIVO

 

CATANIA – Giro di boa per il Raid dell’Etna, giunto alla sua quarta tappa. I primi tre giorni sono stati caratterizzati dal folklore e delle bellezze della Sicilia Occidentale. Nel quarto appuntamento, invece, arrivo nella parte Orientale dell’Isola e nel Catanese, dove si svolgerà la parte conclusiva della manifestazione, con premiazione e parata sabato 1 ottobre in Piazza Università, a partire dalle ore 9.

Oggi – 29 settembre – le vetture d’epoca si sono sfidate nel consueto appuntamento della cronometrata del circuito di Pergusa, storico autodromo che ha ospitato il Gran Premio del Mediterraneo – corso dalle vetture di Formula 1 dal 1962 al 1965 e da quelle fi Formula 2 fino al 1984 – che ha visto le vittorie di piloti del calibro di John Surtees, Jackie Stewart, Jochen Rindt, Juan Pablo Montoya, David Coultard, Luca Badoer, Felipe Massa e molti altri. Infatti, dal 1985 al 1998, è stata teatro anche delle gare di Formula 3000. Nel pomeriggio spazio all’altra prova, per poi dirigersi verso Catania e Aci Castello. Dopo la visita al centro storico etneo, è stata la volta della Coppa delle Dame, specifica competizione che vede protagonisti equipaggi tutti al femminile.

Nelle giornate precedenti, i partecipanti – giunti a Palermo domenica 25 settembre – hanno visitato il capoluogo siciliano, il Castello della Zisa e il Villino Florio, palazzi arabo-normanni suggestivi e caratterizzati da affreschi di invidiabile bellezza. Tra gli altri, tappa al Circolo Unione – antica dimora della famiglia Florio – e le Cantine Brugnano, raggiunte al termine della cronometrata Mondello.

Il martedì arrivo a Mozia e Marsala, suggestive località del Trapanese, caratterizzate da bellezze naturali. Successivamente altra prova a tempo e arrivo a Petrosino, punto di partenza della terza giornata. È il mercoledì che la storia delle auto si è unita a al fascino di quella dei templi di Agrigento, fino a giungere a Naro, con sosta nel centro storico. Nel pomeriggio, invece, la cronometrata dell’autodromo della Concordia.

Domani, 30 settembre, l’attesa prova sull’Etna e il rientro ad Aci Castello. Poi, i preparativi per l’atto conclusivo di sabato 1 ottobre.

Al momento, la classifica vede in testa l’equipaggio giapponese composto da Masahiro Yokota ed Etsuko Oki, su Lancia Aprilia del 1937. A seguire Fuzzy Walter Kofler e Karl Doecker, su Porsche 356 A del ’59, con poco più di 500 punti di distacco. A favorire il duo italiano il ritiro dell’altra coppia nazionale – fino a quel momento a poche lunghezze di distanza – formata da Antonio Belotti e Maria Marchesi: la loro Jaguar XK 140 del 1955 ha riportato la rottura della frizione. Al quarto e quinto posto altri due equipaggi italiani.

GIOVANNI SPINA,E LA MOGLIE DANILA , HANNO FATTO DA BATTISTRADA ALLA CAROVANA DI 70 VETTURE DAVVERO SPECIALI

STEFANO CONSOLI E GIOVANNI SPINA , ORGANIZZATORI PERFETTI DA CIRCA 20 ANNI DI QUESTO RAID STRAORDINARIO

SONO ARRIVATE DA GIAPPONE QUESTE DUE RAGAZZE CON UNA LANCIA APRILIA DEL 1936

L’APRILIA IMPEGNATA A PERGUSA. LE DUE RAGAZZE OGGI SONO IN TESTA ALLA GARA FRA TUTTI

TINSA HENDA E ANDREA FRANCONE

SPLENDIDA LA LANCIA 037 DI FRANCONE APPARTENUTA A FULVIO BACCHELLI

GIUSEPPE CINA’ detto LEN PAUL , CON LA SUA PORSCHE MODERNA, HA ABBANDONATO LA VECCHIA  FIAT 125 SPECIAL …..

GIULIETTA OSSO DI SEPPIA

 

 

TUTTE LE AUTO SULLA PISTA DI PERGUSA

L’APRILIA IMPEGNATA A PERGUSA. LE DUE RAGAZZE OGGI SONO IN TESTA ALLA GARA FRA TUTTI

LA DELTA INTEGRALE DI BENEDETTO PALERMO CATANESE DOC CHE HA PARTECIPATO INSIEME ALLA MOGLIE

QUI CON LA MOGLIE ALLA CENA DI PALAZZO BISCARI

UNA BUICK AMERICANA GUIDATA DA DUE DONNE AMERICANE ,LE SORELLE ROESHELL

DALLA GERMANIA QUESTA BENTLEY CABRIO DEL 1936, CHE SI GUIDA CON BUONI MUSCOLI DELLE BRACCIA

LE MERCEDES DI VARIO TIPO SI SPRECAVANO

DANILA SPINA E UNA GENTILE OSPITE

IL CRONOMETRISTA DELA FICR CATANIA

non ha bisogno di presentazione…

le cena a palazzo Biscari

DANILA SPINA CON DUE COLLABORATORI. LO STAFF , EFEICIENTE,ERA COSTITUITO DA DECINE DI ADDETTI.

 

DUE VECCHI AMICI SI REINCONTANO DOPO 53 ANNI, VINCENZO BARONE E BEPPE CINA’,nel 1969 hanno iniziato a correre insieme

BEPPE E DIANA CINA’

LICIA MIRONE,LAURA DELU’, DIANA CINA’

 

 

 

Be the first to comment on "AGGIORNAMENTO Raid Etna…GIRO DI BOA dalla Sicilia occidentale alla orientale, giunto a Catania con la COPPA DELLE DAME"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*