A BRONTE ritorna lo slalom dell’Etna e vince Emanuele Schillace con la Radical, prima della grandine

LA RADICAL 1600 DI EMANUELE SCHILLACE ( foto da cronoscalate.it)

Nella patria del pistacchio, l’oro verde, su un bel percorso regolamentare di 3 km si è svolta la seconda edizione dello Slalom dell ‘Etna ( almeno dell Etna motoristica resta il nome ! )con organizzazione perfetta della Scuderia Etna Motorsport presieduta da Giovanni Rando, direttore  di gara Graziano Basile, e  collaborazione  di A C  Acireale  con Trovato in grande  spolvero e  Curro’  relegato alla Pro loco, cosi’ stava al calduccio….- 75 i piloti al via, nessuna autostorica ahime’, ma moltitudine di Peugeot e Citroen saxo, diverse Fiat uno e nuova 500, e anche una velocissima Panda vecchio tipo, a parte le sport quasi tutte Radical. Una manche di ricognizione, e tre manche di prova, la terza almeno fin quando una grandinata degna di questo nome , non ha creato il fuggi fuggi e che quindi è stata annullata, fatti salvi gli arrivati prima del diluvio.Cio’ nonostante ovviamnete si è imposta la Radical di Emanuele Schillace, rapido e preciso nell’impostazione della gara, e dietro di lui Puglisi, Lastrina, D’urso e Lenares , tutti su Radical, tranne il quinto che comunque aveva una ottima sport. In evidenza alcune vetture fra cui le due schierate dal team trecastagnese Faro Motors, una R5 turbo, prima di classe, e la Peugeot 205 di Sparti anche questa piazzatasi ottimamente.Spettatori disciplinati sparsi lungo l’ottimo e sicuro percorso, mentre un po di folla all’ultimo tornante tuttavia ordinata e in sicurezza.

A DX IL DIRETTORE DI GARA GRAZIANO BASILE

ZONA PARTENZA

ZONA ARRIVO

LA STAMPA, FLAVIO LI PANI DI ERREGIMEDIA

PAOLO CURRO’ E GIUSEPPE TROVATO ( foto di repertorio qui con Domenico Cubeda) HANNO CURATO IL SUPPORTO BUROCRATICO DELLA GARA PER CONTO DELL’ACI ACIREALE

SPETTATORI DI ECCEZIONE: Concetto Faro, titolare della Faro Motors e Nello lo Nigro 

Gruppo staff della  Scuderia Puntese corse

GIOVANNI RANDO CAPO MANIFESTAZIONE

UN GRUPPO DI AMICI …INTENDITORI DI QUELLI VERI

IL PUBBLICO , SOPRATUTTO VERSO L’ARRIVO ERA MOLTO NUMEROSO

la Peugeot 205 di SPARTI curata da FAROMOTORS

UNA R5 TURBO DELLA FAROMOTORS PRIMA DI CLASSE

NUMEROSE LE BIPOSTO

 

NON POTEVA MANCARE UNA 128 ROSSA OVVIAMENTE……( ma stavolta i Barone non c’entrano)

Be Sociable, Share!

Be the first to comment on "A BRONTE ritorna lo slalom dell’Etna e vince Emanuele Schillace con la Radical, prima della grandine"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*