55 primavere per il PREMIO ACI E GALATEA.

 

La manifestazione relativa al premio Aci e Galatea ,sempre puntualmente svoltosi ogni anno nella bella Piazza Duomo di Acireale.ha anche quest’anno visto premiare diverse personalita’ ed è arrivata alla cinquantacinquesima edizione-

Certamente il successo di pubblico degli ultimi 54 anni , non puo’ esser paragonato alle presenze di questa edizione, ma è gia’ un miracolo che il dott. Salvo Noe’ , acece doc  e giovane docente di psicologia all Kore di Enna, sia riuscito a salvare la serata, non senza l’aiuto del Sindaco della citta’, Stefano Ali’.

La stessa cosa non ha fatto il meteo, in quanto pur senza pioggia ,il vento ha creato non pochi problemi agli astanti proporzionalmnte in buon numero ,se si considera anche il nuovo preallarme circa una reiterazione del Covid che certamente ha tenuto lontane diverse persone .

Ha presentato il caro amico Ruggero Sardo, eccezionale intrattenitore e giornalista di esperienza, che pur accelerando la durata della manifestazione nulla certamente ha potuto fare contro le intemperie , nel rispetto di una scaletta che non prevedeva riduzioni.

Primi a esser premiati , tre ingegneri, soci fra loro (Fabrizio Garufi, Alberto Cavallaro,Luigi Tummino ) contitolari di una azienda innovativa e tecnologica, la Tech Lab Works della vicina Mascalucia,che da start up è cresciuta molto negli ultimi tre anni e naviga velocemente verso grandi traguardi- Ha consegnato il premio il prof Rosario Faraci , docente di economia aziendale a UNICT .

Subito dopo una esibizione di una brava cantante “La Rizzo “( cosi’ e’ stata presentata) accompagnata alla chitarra dal sign Musumeci. Ha consegnato una targa ricordo Tullia Cortegiani della FIDAPA di Acireale-

Altro riconoscimento per lo sport a Fabio Pagliara , segretario generale della Fidal ( federazione atletica leggera) che ha anche raccontato la sua terribile esperienza di paziente Covid, da cui è tuttavia bene uscito.Lo ha premiato il presidente del Lions Carmelo Sardella.

Come intermezzo una esibizione del duo “ Le Tagliole” , due medici Carmelo Florio, e Pietro Zola , che fanno cabaret in modo eccellente e che hanno davvero divertito il pubblico. A loro è stato consegnato un riconoscimento da Gesuele Sciacca del Lions )

Altro Premio a un “Giovane Up” Francesco Russo, studente universitario , il cui motto è tutto un programma “ il futuro è adesso “ e complimenti davvero.

Premiato anche Santi Scarcella,musicista noto in campo nazionale, e oltre.

Premio nazionale a Valentina Bisti , giornalista e  conduttrice RAI, nonchè al Neurochirurgo prof. Dott Giulio Maira, tuttavia assente per inderogabili impegni.

Tra il pubblico invitato era presente la stilista Mariella Gennarino che in anni precedenti è stata assegnataria del premio nella qualita’ di portatrice del messaggio dell’alta moda siciliana, della quale è tuttora leader.

RUGGERO SARDO

IL PROF SALVO NOE’

Tre Ingegneri che hanno ricevuto il premio per la loro azienda di Mascalucia TECH LAB WORKS

FABIO PAGLIARA

LA RIZZO

PRESENTE ALLA SERATA MARIELLA GENNARINO QUI CON VINCENZO BARONE

QUI CON RUGGERO SARDO CONDUTTORE DELLA SERATA

ANCHE MARIELLA GENNARINO HA AVUTO UN PREMIO NELLA LUNGA STORIA DELL’ACI GALATEA ( eccola  in una  foto di repertorio)

FRANCESCO RUSSO STUDENTE UNIVERSITARIO

LE TAGLIOLE

Be the first to comment on "55 primavere per il PREMIO ACI E GALATEA."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*