Imprese siciliane: l’88% aumenta le vendite grazie alla formazione

Saverio Leanza
Saverio Leanza

Saverio Leanza

Grazie alla formazione l’88% delle imprese è riuscita a migliorare il proprio sistema di vendita e il marketing. Inoltre, il 79% ha migliorato l’efficienza organizzativa e gestionale, mentre l’82% ha introdotto in azienda strumenti utili all’apertura ai mercati internazionali. Sono questi i risultati del progetto Fresh presentati oggi all’Hotel Baia Verde di Aci Castello (Catania) nel corso di un seminario. Il progetto, finanziato da Fondimpresa e realizzato da Euro Soluzioni 2000 con l’Università di Catania per il tramite del Capitt, ha coinvolto 100 aziende siciliane e 600 lavoratori. Le rilevazioni sono state fatte su un campione delle imprese partecipanti.

L’obiettivo del progetto Fresh è quello di supportare le imprese nella diversificazione della propria offerta e nell’affrontare nuovi mercati, anche internazionali, attraverso la formazione dei dipendenti e la creazione, se necessaria, di nuove figure professionali all’interno dell’azienda. Da registrare un ulteriore valore aggiunto che riguarda i lavoratori i quali potranno spendere le competenze acquisite con la frequenza del corso anche in altri contesti: le competenze sono state certificate dal docente Paolino Serreri del CReS BdC dell’Università RomaTre. «Oggi – spiega Saverio Leanza, project manager di Eurosoluzioni 2000 – la maggior parte delle aziende sente l’esigenza di cogliere al massimo nuove opportunità future per rafforzare le fonti di ricavo, puntare sulla qualità dei prodotti e servizi, e conquistare nuove fette del mercato anche attraverso i nuovi strumenti di commercializzazione e promozione digitale. Le imprese italiane, ancor più rispetto agli anni passati, sono disposte ad investire per innovare e differenziarsi, ricercando il cambiamento attraverso sistemi d’offerta dal posizionamento fortemente innovativo». Ecco perché diventa fondamentale un piano che possa supportare le imprese e che permetta loro di potenziare le proprie vendite. Con l’attenzione rivolta anche alle nuove tecnologie, a un rinnovato dialogo con i propri clienti, alla costruzione di analisi di mercato ed iniziative di marketing. Per attuare questi obiettivi è necessario fornire ai lavoratori competenze tecniche relative all’area marketing, di vendita e commerciale in modo rispondente alle esigenze del mercato.

Una parte del progetto è dedicata a uno dei settori sempre più strategici per le imprese italiane e siciliane, cioè l’internazionalizzazione. Per questo sono stati realizzati diversi incontri formativi focus su diversi paesi come il Qatar, il Marocco, la Russia per fornire alle aziende interessate strumenti e competenze utili all’internazionalizzazione e ad aprirsi a nuovi mercati mondiali per rafforzare la crescita, aumentare la competitività, accedere ad una più ampia base di clienti, ad un maggior numero di fornitori e ad una più intensa esposizione alle nuove tecnologie.

Be Sociable, Share!

Be the first to comment on "Imprese siciliane: l’88% aumenta le vendite grazie alla formazione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*